top of page

TORTA LEMON DREAM

Aggiornamento: 25 lug 2023

La base della Lemon Dream è molto facile da realizzare, e trattandosi di una torta senza burro è davvero leggera.

Il doppio strato di panna e yogurt con un cuore di crema al limone contribuiscono a rendenderla squisita e irresistibile. La farcia di crema al limone è ideale anche per altre torte e preparazioni. La decorazione pur essendo semplice da realizzare le conferisce un aspetto regale ed elegante. La Lemon Dream è perfetta per ogni occasione, come fresco dessert dopo cena o come torta di compleanno per grandi e piccini. Possiamo servirla ai bambini sostituendo il limoncino con il succo di limone. Non resta che correre a prepare insieme questo sogno al limone, allacciate il grembiule!!!


INGREDIENTI

per una tortiera di 24 cm diametro

per la base:

3 uova medie

150 g di zucchero,

100 ml di olio di semi di mais

100 ml di latte intero o parzialmente scremato

250 g di Farina 00

buccia grattugiata di 1 limone bio

1 bustina di lievito per dolci


per la bagna al limone

1 bicchierino di limoncino

1 bicchiere di acqua

( per la bagna analcolica sostituire il limoncino con il succo di limone)


per la panna al limone:

500 ml di panna zuccherata ( se non zuccherata aggiungere 50 gr zucchero a velo)

300 g di yogurt al limone

succo di 1 limone bio

 

per la crema al limone:

200 ml di succo di limone,

200 ml di acqua

40 g di amido di mais

120 g di zucchero


per decorare

250 ml di panna zuccherata (se non zuccherata aggiungere 25 gr di zucchero)

qualche goccia di colorante alimentare giallo

fettine di limone


PROCEDIMENTO

La base della torta è una soffice e deliziosa torta al limone. In una terrina capiente montare le uova con lo zucchero, la buccia grattugiata di un limone bio, il latte, l'olio di semi di mais e la farina da aggiungere al preparato un po’ alla volta. Quando il preparato è ben amalgamato unire il lievito per dolci e continuare a frullare l'impasto.


Versare il composto in una teglia ben oleata e infarinata di 24 cm di diametro, livellando bene l'impasto. Cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, poi sfornare e lasciare raffreddare.


Tagliare la torta a metà, una volta fredda e preparare la bagna e la crema al limone.


Per preparare la bagna mescolare in una ciotolina un bicchierino di limoncino con un bicchiere di acqua. Se si desidera preparare una bagna analcolica mescolare l'acqua con il succo di limone.


A questo punto serve preparare la crema al limone per il ripieno. Versare 200 ml di succo limone e 200 ml di acqua in un pentolino, aggiungere lo zucchero, l'amido di mais e mescolare con una frusta.


Continuando a mescolare, portare sul fuoco e girare il composto per 5 minuti circa, fino a quando si sarà perfettamente addensato diventando una splendida crema. Una volta pronta, mettere da parte la crema al limone per farla raffreddare completamente.


In acqua fredda mettere la gelatina in fogli in ammollo. Versare la panna zuccherata, due vasetti di yogurt al limone e il succo di un limone all'interno di una ciotola capiente. Montare a neve tutti gli ingredienti con le fruste elettriche. In un pentolino, fare sciogliere la gelatina strizzata con 3 cucchiaini di acqua Montiamo a neve con lo sbattitore elettrico. Strizzare la gelatina e metterla in un pentolino assieme a 3 cucchiaini di acqua, far sciogliere per alcuni secondi su fiamma media mescolando, quindi aggiungerla alla crema incorporandola con le fruste.

 

Riprendiamo la torta che avevamo tagliato in due dischi e prima di farcire con la crema al limone, bagnare la base con la bagna al limoncino o analcolica già preparata in precedenza.


Assemblare la torta versando metà della panna al limone sulla base e riporla per 30 minuti in freezer o in frigo per 1 ora. Trascorso il tempo necessario, estrarre la base dal freezer o dal frigo e versare sul primo strato di panna la crema al limone ormai fredda livellandola accuratamente. Infine, ricoprire la crema al limone con il resto della panna. Livellare ancora la superficie e mettere in freezer per 2 ore o in frigo per 4 ore.


Montare a neve 250 ml di panna già zuccherata, aggiungendo qualche goccia di colorante giallo per la decorazione finale con la sac a poche. Realizzare sulla superficie della torta, tanti piccoli ciuffetti di panna al limone. Per il tocco finale, sistemare a piacere delle fettine di limone, lungo tutto il bordo della torta.


La torta Lemon Dream è finalmente pronta, metterla in frigo fino al momento di servire !!!



66 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page