top of page

ROSA RUSTICA SALATA

La rosa rustica salata è un antipasto soffice e goloso adatto per ogni occasione e semplicissimo da realizzare. INGREDIENTI

Per l'impasto 250 gr di farina 00 250 gr di farina manitoba 7gr di lievito di birra secco 1 cucchiaino di zucchero 1 uovo intero 50 ml olio evo 180 ml di latte parzialmente scremato 12 gr sale Per il ripieno 200 gr scamorza/ provola a dadini 200 gr prosciutto cotto a dadini 100 gr olive taggiasche denocciolate Per spennellare 1 tuorlo d'uovo latte q.b. Per la decorazione peperoncino essiccato PROCEDIMENTO Versare in una ciotola la farina, il lievito secco, lo zucchero, l'uovo intero, l'olio evo e iniziare a impastare con le mani il composto versando a più riprese il latte a temperatura ambiente. Quando il composto avrà preso corpo, aggiungere il sale e continuare ad impastare per altri 5 minuti sul piano da lavoro fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Riporre a forno spento, sotto la luce accesa, la ciotola con l'impasto ricoperto dalla pellicola trasparente e lasciarlo lievitare per circa 2 ore fino al raddoppio. Trascorso il tempo necessario, riprendere il panetto lievitato e suddividerlo in parti da 50 gr l'una. Creare delle palline, lavorarle brevemente, metterne una da parte e stendere le restanti con il mattarello. I cerchi di pasta così ottenuti andranno prima spennellati con un po' d'acqua, farciti con il ripieno, chiusi a mezzaluna sigillando i bordi con i rebbi di una forchetta. I calzoni così ottenuti andranno disposti verticalmente a partire dai bordi fino all'interno di una teglia da 24 cm ricoperta da carta forno, in modo tale da riformare la tipica forma dei petali di rosa. Al centro andrà posizionata la pallina di pasta precedentemente messa da parte. La rosa rustica così ottenuta dovrà lievitare fasciata con carta trasparente per alimenti per un'altra ora. Passato il tempo necessario, la rosa salata dovrà essere spennellata con l'uovo e il latte e spolverata nella parte centrale non peperoncino essiccato prima di essere infornata a 180° in forno statico preriscaldato per 40 minuti fino alla perfetta doratura. CONSIGLIO Per la decorazione, il peperoncino essiccato può essere sostituito con dei semi di sesamo.


42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page