RISOTTO ONDA AGLI ASPARAGI...in FORNO

Aggiornamento: 10 giu 2020

Qualcuno non gradirà affatto questo post, e ci scuserete se andiamo a toccare un classico piatto del nord italia: il risotto.

Il risotto è una pietanza che, pur essendo abbastanza veloce da fare, va curato in ogni sua fase. Non va abbandonato a se stesso, non è concepibile farsi la doccia mentre cuoce...oppure si? Un giorno ci siamo trovati a dover improvvisare una cena in poco più di mezz'ora ed è così che è nato il riso onda agli asparagi in forno, che è diventato per noi un classico salvacena, senza a rinunciare alla tipica onda che farebbe se cotto nella maniera classica.

Ah, la particolarità che non vi abbiamo ancora svelato che il forno...è quello a microonde!

Ecco come preparlo per due persone:


INGREDIENTI

200 gr di riso carnaroli

300 gr di asparagi (freschi da pulire)

250 gr di brodo di verdure o acqua

1 cipolla piccola o scalogno

QB di olio EVO

QB di sale

2 noci di burro


E' necessario, per la cottura in microonde, il recipiente cuoci riso, che oramai potete trovare ovunque, non solo sugli e-commerce on line, e costa pochissimi euro.


PROCEDIMENTO

Tagliare la cipolla a cubetti, innaffiare con olio evo il contenitore cuoci riso e mettere il tutto un minuto nel microonde alla massima potenza. Pulite gli asparagi e tagliateli a rondelle sottili lasciando le punte intatte. A questo punto mettete tutti gli ingredienti nel recipiente, TRANNE il burro. Mescolate il tutto con un cucchiaio, chiudete il contenitore, inseritelo nel microonde alla massima potenza per circa tre quattro minuti in più rispetto alla cottura indicata sulla confezione del riso. Dopo dieci minuti abbiate solo l'accortezza di controllare il livello del brodo: Nel caso fosse a filo, con il riso aggiungetene un dito almeno. Approfittatene per dare una rimescolata al tutto.

Una volta pronto aprire il contenitore ancora fumante e mantecare con il burro. Il tutto deve diventare molto cremoso.

Si mangia caldo, servito su un piatto piatto presentandolo "appiattito". Il parmigiano, se lo vorrete, lo metterete direttamente su ogni piatto.


Ripetiamo è una ricetta particolare, per la quale molti storceranno il naso ma provatelo a cucinare un giorno che siete di fretta ... e sentirete che gusto.

Un trucco se non avete il brodo di verdure? All'interno del contenitore quando metterete l'acqua, inserticeti tre dischi di Virtù di brodo orogel (provatelo se non l'avete mai fatto, non si tratta di dadi o gluttammati vari...ma di vere verdure.)


Quindi SFORNATO, anche il risotto!









103 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti