QUADROTTI AL CACAO LIGHT

Aggiornamento: 10 giu 2020

I quadrotti al cacao light, sono perfetti se gustati a colazione insieme ad una tazza di caffè nero bollente, oppure a merenda come ghiotto snack spezza fame. In questa ricetta, la golosità della pasta biscotto al cacao si unisce alla leggerezza della farcia. La crema al latte, realizzata con la semplice aggiunta del miele, non prevede al suo interno l'aggiunta di panna o latte condensato. INGREDIENTI Per la pasta biscotto al cacao 3 uova 150 gr di zucchero 90 gr di farina 30 gr di cacao 1 cucchiaino di lievito per dolci Per la crema al latte light 500 ml di latte intero 120 gr di zucchero 50 gr di maizena 20 gr di miele 1 bustina vanillina  PROCEDIMENTO In una ciotola lavorare lo zucchero con le uova, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere la farina, il cacao ed il lievito setacciati, quindi versare l'impasto in una teglia 35×35, già ricoperta con carta forno. Con l'aiuto di una spatola in silicone, livellare con cura il composto e cuocere per 10 minuti in forno preriscaldato a 180°. Controllare spesso lo stato di avanzamento della cottura, per evitare che l'impasto possa bruciarsi. A cottura ultimata, sfornare, tagliare la pasta a metà e lasciare raffreddare completamente. Nel frattempo preparare la crema di latte light per la farcia. In un pentolino antiaderente, fuori dalla fiamma, versare tutto l'amido di mais e stemperarlo delicatamente versando a filo metà del latte freddo. Mescolando di continuo con una frusta a mano, disciogliere completamente l'amido di mais, evitando che in cottura possano formarsi grumi gelatinosi. Incorporare nel latte, la vanillina, il miele, lo zucchero semolato e girando il tutto per qualche istante, amalgamare il composto. A questo punto, aggiungere la parte restante del latte. Accendere il fornello a fiamma bassa, porvi sopra il pentolino e con movimenti lenti e continui, mescolare la crema fino a quando non inizierà ad addensarsi. Procedere, finché il preparato non riprenderà a sobbollire, quindi togliere dal fuoco la crema e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente. Spalmare su metà della pasta biscotto la crema ormai fredda, poi chiudere con l'altra metà dell'impasto esercitando una lieve pressione, in modo tale da fare arrivare la crema fino ai bordi. Rifilare i bordi irregolari dell'impasto con un coltello affilato, tagliare delicatamente i quadrotti al cacao e riporli in frigo per almeno 2 ore prima di servire.



Buon appetito!

1.063 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti