Polpette patate, tonno e cipolle

Queste polpette di patate super sfiziose sono un finger food perfetto. Ideali per un aperitivo tra amici accompagnate con salsa rosa, ketchup o maionese. Perfette da gustare in un'insalata condita con salsa allo yogurt greco, oppure sostanziose al punto giusto da poterle mangiare come piatto unico. Il MUST è che siano assaporate rigorosamente fredde!!!I


NGREDIENTI

10 patate rosse o gialle

2 cipolle

1 uovo grande

150 g tonno

40 g formaggio grattugiato

120 g di pangrattato

q..b. sale

q.b. olio evo

q.b. pepe

q.b. foglie di basilico fresche sminuzzate

q.b. pangrattato per la panatura


PROCEDIMENTO

Lavare e sbucciare le patate farle bollire in acqua salata per circa 20 minuti fino a quando sarà possibile forarle con i rebbi di una forchetta. Una volta cotte, schiacciarle accuratamente e lasciarle raffreddare.


Dentro una ciotola unire le patate già schiacciate, con le cipolle fatte rosolare per qualche minuto con un filo d'olio, l'uovo, il pangrattato, il formaggio grattugiato, le foglie di basilico, un filo d'olio evo e il tonno. Infine salare, pepare e mescolare insieme tutti gli ingredienti.

Con le mani leggermente inumidite creare delle piccole palline da riporre dentro una teglia antiaderente rivestita con carta forno. Prima di infornare, passare nel pangrattato le polpette di patate e tonno per la panatura. Con queste dosi si potranno realizzare circa una trentina di polpette.

Prima di infornare spolverizzate ancora con il sale e condire con un sottile filo d'olio. Infornare le polpette in forno ventilato preriscaldato a 190°C per circa 30/35, fino a doratura perfetta.

Buon appetito e alla prossima ricetta SFORNATA!!! 


CONSERVAZIONE

Le polpette patate, tonno e cipolle possono essere conservate in frigo per circa 2 giorni sia crude che cotte.





13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti