top of page

FOCACCIA ALLE CIPOLLE

Tipicamente ligure, la FOCACCIA ALLE CIPOLLE, è una variante di quella classica davvero ottima. Nella nostra versione, leggermente più alta come si mangia nel ponente della nostra regione, le cipolle non sono cotte o stufate prima del passaggio in forno ma cuoceranno insieme all'impasto, sprigionando così molto di più gli aromi.

Vediamo come prepararla!


INGREDIENTI

350 gr di farina 00

150 gr di farina manitoba

280 gr di acqua a temperatura ambiente

10 gr di lievito di birra fresco (4 gr se usate quello secco)

10 gr di sale

1 cucchiao di olio EVO del ponente ligure

2 cipolle grosse non rosse


PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente fate sciogliere il lievito di birra fresco con l'acqua. Dopo cinque minuti, iniziate ad impastare aggiungendo le farine, che avrete precedentemente mischiato. Dapprima vi aiuterete con una forchetta, poi quando l'impasto diventerà più solido, vi spostereste su una spianatoia e continuerete a mano. Aggiungete l'olio e il sale ed impastate per una decina di minuti al massimo o fino a quando non otterrete una consistenza compatta e liscia. Ungete la ciotola e fate riposare l'impasto per due ore coperto da pellicola trasparente, nel forno spento con la luce accesa, o comunque fino al raddoppio.

Prendete una teglia 30X40 circa (ad esempio la leccarda del forno), oliatela, adagiateci delicatamente l'impasto e lasciatelo riposare almeno 10 minuti. Passato il tempo, allargatelo fino ai bordi imprimendo con le dita l'impasto.

Lasciamo l'impasto, riposare una mezz'ora e nel mentre prepariamo il condimento.

Prendete le cipolle lavatele, sbucciatele, e tagliatele ad anelli sottili. Ponetele in una terrina, che eventualmente possa essere inserita nel microonde. Poneteci dentro gli anelli appena ottenuti e conditeli con un bel giro generoso d'olio e il sale. Con una mano "strizzatele", senza romeperle, per una decina di secondi: in questa maniera lasceranno andare in cottura più facilmente il loro aroma. Ponetele sull'impasto, spargendole uniformemente. Se la cipollla dovesse essere fredda di frigo o fosse inverno, scaldate il contenitore con le cipolle al micoonde per 10-15 secondi alla massima potenza.

Fate raddoppiare il tutto: ci vorranno, a seconda della stagione dalle due alle tre ore.

A quel punto accenderete il forno alla massima potenza, farete cuocere la focaccia per i primi tre minuti a quella temperatura, poi abbassserete a 220 per 15-20 minuti circa.

Abbiate l'accortezza prima di inserire l teglia nel forno di spruzzare sulla focaccia dell'acqua a temepratura ambiente, facendola colare maggiormente ai lati. In questo modo la focaccia avrà la giusta unidità in cottura.


Quando la sfornerete, mettetela su di una gratella a raffreddare o intipidire prima di consumarla.


SFORNATA! Buon appetito!




91 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page