top of page

CROSTATA VELOCE AI LIMONI BIO

La ricetta della Crostata Veloce è davvero imbattibile e dal risultato sorprendente, il suo segreto è la versatilità. Questa frolla al burro, che si realizza senza lievito e senza lunghi tempi di riposo, se cotta vuota e senza ripieno, diventa un delizioso cestino di frolla da farcire con golose creme oppure frutta e morbida gelatina.

La cottura del guscio da farcire, non è alla cieca o in bianco come si conviene solitamente in questi casi, quindi non servono né sfere di ceramica né legumi secchi. Curiosi? Allora corriamo in cucina e andiamo a prepararla insieme!!!


INGREDIENTI

per la frolla veloce

100 gr farina integrale

150 gr farina 00

1 uovo

125 gr burro

100 gr zucchero

1 pizzico di sale

scorza di 1 limone bio grattugiato o 1 bustina di vanillina


per il ripieno

325 gr di marmellata di limoni bio


PROCEDIMENTO

Iniziare a preparare la frolla veloce unendo  dentro una ciotola le farine e la vanillina al burro freddo ridotto a pezzetti. Lavorare l'impasto fino a ottenere un composto sabbioso, nel caso si decida di utilizzare il mixer, azionare le lame a più riprese in modo tale che non si surriscaldino. Ottenuta la consistenza desiderata, unire lo zucchero insieme all'uovo che può essere anche già leggermente sbattuto. Qualora si abbia optato per la scorza di un limone bio, grattugiarla nel composto facendo attenzione a prelevare soltanto la parte gialla e non quella bianca poiché amara. Amalgamare il tutto impastando con energia oppure azionando per pochi istanti le lame del mixer a bassa velocità, una volta pronto trasferire il panetto sul piano di lavoro o sulla spianatoia e contattarlo velocemente con le mani fino a quando non sarà liscio ed omogeneo. A questo punto, l'ideale sarebbe lasciare riposare la frolla fasciata in carta alimentare trasparente in frigo per almeno 15 minuti, se non si dispone di questo tempo trattandosi come dice la ricetta di una frolla veloce, utilizzarla immediatamente. Il risultato è comunque garantito a patto che il panetto abbia raggiunto però la sua consistenza ideale.


Normale la frolla viene battuta e stesa con il tradizionale mattarello su un piano infarinato, in questo caso sempre in rapidità procederemo facendo tutto a mano. Dividere la frolla prelevandone poco più della metà per realizzare il fino della nostra crostata veloce oppure vuota a seconda della ricetta che si intende realizzare. Stendere con le mani la base della nostra crostata dentro una teglia a cerniera del diametro di 22 cm, sul cui fondo avremo in precedenza già adagiato un foglio di carta forno dello stesso diametro. Stesa uniformente la frolla per la base, saremo pronti per realizzare il bordo laterale. Stendere sempre con le mani la restante parte dell'impasto e con l'aiuto di un piccolo coppa pasta o una formina per biscotti rotonta, realizzare tanti dischi di frolla che serviranno per realizzare il bordo laterale del nostro cestino di frolla o della nostra crostata veloce.

I dischi dovranno essere disposti lungo tutto il perimetro della teglia a formare una corona circolare accostandoli leggermente uno a fianco all'altro. Il trucco per evitare che i dischi possano scivolare in cottura è quello di infarinarli il meno possibile in modo che possano aderire saldamente alla parte interna della cerniera.

Questa fase varia a seconda del tipo di crostata che si desidera realizzare.

Nel caso si opti per quella vuota da farcire in un secondo momento con creme oppure gelatina e frutta, si dovrà bucherellare il fondo di frolla con i rebbi di una forchetta per evitare che possa prendere volume in cottura. Infornare il cestino di frolla in forno statico preriscaldato per circa 30 minuti a 180°. Qualora durante la cottura l'impasto salga leggermente al centro non esitare a bucherellarlo nuovamente.

Qualora si voglia procedere con la crostata veloce farcire con la marmellata o la confettura desiderata e informarla per lo stesso tempo. Noi abbiamo utilizzato una squisita marmellata ai limoni biologici prodotta a km0.

Trascorso il tempo di cottura, lasciare raffreddare e gustare la crostata veloce o farcire il guscio di frolla come meglio si desidera. Buon appetito!



30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page