CHALLAH

Questo pane semidolce dall'intreccio molto particolare, tipico della festività del sabato ebraico (Shabbat) - ma attenzione tranne per la Pasqua Ebraica (festività ebraica che dura otto giorni e che ricorda la liberazione del popolo ebraico dall'Egitto e il suo esodo verso la Terra Promessa) in cui i lievitati non sarebbero permessi, vi conquisterà, ne siamo certi. Stiamo parlando dello CHALLAH.

Farlo non è difficile, anzi abbastanza semplice, l'intreccio è un pò complicato ma vi spiegheremo come farlo passo nella video ricetta con una immagine (presa in prestito da un libro di ricette della GUIDO TOMMASI EDITORE) che vi mostreremo nella sezione PREPARAZIONE all'interno di questa stessa pagina.

Quindi video ricetta di seguito, e ingredienti e procedimento subito sotto!


INGREDIENTI

575 gr di farina 00

5 gr di lievito di birra fresco (o una bustina se secco)

55 gr di zucchero bianco semolato

1 cucchiaio di sale

140 ml di acqua tiepida

2 uova medie

2 tuorli

40 gr di olio di oliva


per la doratura

1 cucchiaio di albume

1 cucchiaino di zucchero


PROCEDIMENTO

In una ciotola da planetaria, o in una grossa boule di vetro mescolate tutti gli ingredienti secchi. Aggiungete già mescolati tutti gli ingredienti liquidi. Lavorate a velocità bassa per circa 10 minuti (a mano circa 20).

Quando l'impasto sarà molto elastico e compatto, formate una palla liscia, effettuando alcune pirlature. Fatela riposare fino al raddoppio della massa (circa un'ora e trenta) a temperatura ambiente, all'interno di un contenitore unto di olio e coperto di pellicola trasparente.

Passato il tempo, suddividete l'impasto in 6 porzioni di egual peso.

Ad ognuno di essi darete la forma di un salsicciotto regolare lungo circa 30 centimetri.

A questo punto viene la parte più divertente: prendete una leccarda e rivestitela di carta forno e formate il particolare intreccio, previsto dalla ricetta orginale, come segue:


Lasciate lievitare a temperatura ambiente coperto da pellicola il vostro impasto, dopo averlo spolverizzato di farina.

Al raddoppio della massa, mescolate l'albume e lo zucchero e spennellate con delicatezza la vostra treccia con questo composto.

Infornate a 180 gradi statico per 25-30 minuti a metà altezza, finché non avrete ottenuto una bella doratura.

Lasciatelo totalmente raffreddare prima di consumarlo. Si conserva per parecchi giorni se ben conservato.


Et voilà...SFORNATO!






53 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti