CARROT CAKE LIGHT

Aggiornamento: 10 giu 2020

Oggi per sbaglio abbiamo comprato al supermarket una bella confezione di carote, peccato che nel frigo ne avessimo ancora ma ce ne fossimo scordati. E allora in nostro aiuto è arrivata la CARROT CAKE LIGHT. Si light, perché alla fine ci piace anche così, un giorno vi proporremo la ricetta universalmente riconosciuta con tanto di frosting, ma oggi abbiamo preferito proporrei questa versione, che tra l'altro è pronta i tre, due, uno! Ah abbiamo unito una farina di farina di farro perché la adoriamo, eventualmente usate una integrale, possibilmente BIO.


INGRDEDIENTI

3 uova

100 gr di zucchero

200 gr di carote grattugiate

90 gr di farina 00

90 gr di farina di farro (o integrale)

80 gr di olio di semi

1 scorza di un limone grattugiata

1 cucchiaino di estratto di vaniglia paneangeli (se non lo trovate usate la loro vanillina)

1 bustina per lievito per dolci


PROCEDIMENTO

Montate le uova con lo zucchero, la scorza di limone e l'estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro (10 minuti circa). Abbassando la velocità delle fruste unite la farina a più riprese e il lievito. Una volt amalgamato il tutto, aggiungete l'olio e le carote, sempre montando. Appena il tutto sarà ben amalgamato, con una spatola in silicone date qualche giro al tutto, una decina saranno sufficienti.


Prendete una tortiera di 22 cm di diametro, imburratela o oliatela per poi infarinarla (o ancora meglio usate lo staccante spray paneangeli). Versate il composto al suo interno e mettete in forno a 180 gradi per 45-50 minuti (se la tortiera dovesse superare i 22 cm, 35-40 minuti potrebbero essere sufficienti), fate comunque la prova stecchino.


Sfornatela, lasciatela raffreddare completamente e e se volete ricopritela si zucchero a velo.


Si conserva per due, tre giorni, ma la finirete molto prima!




365 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti