top of page

BIALYS ALLO SGOMBRO

Aggiornamento: 10 giu 2020

L'amore per lo street food newyorkese, oggi ci porta alla scoperta dei BIALYS, cugini dei più famosi BAGEL, ma differenti nella forma e nella cottura totalmente al forno.

Questo panino sbarcato negli Stati Uniti direttamente dalla Polonia alla fine dell'ottocento, lo proponiamo con la classica farcia di pesce azzurro: abbiamo scelto lo sgombro affumicato!

Vediamo come prepararli!


INGREDIENTI per 6 Bialys

Per l'impasto

400 grammi farina tipo 0

1 bustina di lievito di birra secco

1 cucchiaio di sale

250 ml di acqua tiepida

15 ml di olio di oliva


Per il condimento superiore

3 cucchiai di olio di oliva

150 gr di cipolla a cubetti

1 cucchiaino di semi di papavero

1 cucchiaino di sale


Per la cottura

QB farina di mais

1 noce di burro


Per la farcia

600 grammi di sgombro affumicato (anche in scatola)

100 grammi di finocchio tagliato a cubetti

50 gr di cipolla a cubetti

4 cucchiai abbondanti crème fraîche densa (oppure usate una robiola)

QB sale

QB pepe

QB insalata

QB cetrioli sottaceto


PROCEDIMENTO

Non fatevi spaventare dalla moltitudine di ingredienti: la facilità di preparazione e la bontà di questo "panino" potrebbero farlo diventare il protagonista delle vostre apericene. Inoltre nulla vi vieta di congelarli e cuocerli in un secondo momento, o già cotti avendo l'accortezza di scongelarli per tempo e magari intiepidirli prima di farcirli. Vediamo come preparali; a mano o con la planetaria il procedimento è il medesimo.

Nella tazza di una planetaria munita di gancio, sciogliete il sale nell'acqua tiepida e l'olio. Accendete la planetaria e lentamente unite la farina e il lievito, che avete precedentemente unito. L'impasto è pronto dopo dieci minuti circa, quando si presenterà liscio e omogeneo.

Trasferite il tutto in un contenitore unto d'olio per lasciarlo riposare fino al raddoppio della massa, che avverrà al massimo in due ore.

Trascorso questo periodo, suddivise la pasta in 6 parti uguali, formando della palline leggermente schiacciate. Ponetele su una teglia coperta di carta forno imburrata e spolverizzata di farina di mais, fate cadere una pioggia di farina usata per l'impasto sopra ogni vostra composizione, lasciatele riposare coperte da pellicola trasparente per un'altra ora, dopodiché formate al centro di ogni bialy un incavo largo.

In una padella saltate per qualche minuto la cipolla a cubetti con l'olio, i semi di papavero e salate. Mettete abbondante composto dentro ogni incavo formato in precedenza sulle vostre palline lievitate. Spennellate le superfici con l'olio avanzato. Infornate a 230 gradi per 10/15 minuti fintanto che la superficie non diventi dorata.

Fateli completamente raffreddare prima di farcirli.

Come dicevamo all'inizio, proponiamo la farcia classica newyorkese, ma le varianti sono infinite.


In una scodella, con una forchetta schiacciate lo sgombro e mischiatelo insieme alla cipolla e al finocchio. Incorporate delicatamente la crème fraîche, la maionese, sale e pepe a vostro gusto. Il tutto deve riposare un'ora in frigo.

Tagliate "a panino" ogni singolo bialy: nella parte inferiore guarnirete con qualche foglia di insalata, quindi aggiungerete la farcia di pesce e distribuirete sopra di essa alcune fettine di cetriolo sottolio, o anche fresco se lo gradite.


ENJOY YOUR BIALYS!





99 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page