top of page

BACI DI DAMA SENZA BURRO

Aggiornamento: 14 apr 2020

A Pasqua, come nella vita del resto, è sempre bene giocare con un po' di anticipo, così mentre tutti stanno ancora sgranocchiando uova di ogni forma e fattura perché non pensare già al riutilizzo delle cioccolata avanzata? Nessuna paura ci pensano gli "SFORNATI" con una ricetta facile e veloce!!!


INGREDIENTI


Per la frolla ( per circa 45-50 baci) 300 gr farina tipo 00 230 gr farina di mandorle 70 gr amido di mais 150 gr zucchero a velo vanigliato 190 gr olio di semi di mais pizzico sale marino


Per la farcitura Sciogliere a bagnomaria o al microonde cioccolato a piacere io ho utilizzato circa 150 gr di cioccolato fondente al 50%


PROCEDIMENTO

Versate in una ciotola la farina 00, l'amido, il sale, lo zucchero e mescolate vigorosamente il tutto. Aggiungete poi l'olio e amalgamate fino ad ottenere un composto lavorabile. A questo punto aggiungete la farina di mandorle e lavorate velocemente l'impasto. Il panetto di pasta frolla alle mandorle dovrà essere avvolto in una pellicola per alimenti e fatto riposare in frigo per 1 ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e formate delle palline piccole ( 7gr l'una). Sistemate così i biscotti distanziati tra loro, sopra una leccarda rivestita con un foglio di carta forno, divertendovi a farli letteralmente cadere sopra la teglia in modo tale da conferirgli già la giusta forma leggermente appiattita sotto.  Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170°, oppure statico a 180° per 10/15 minuti circa. Controllate però sempre la cottura, ogni forno ha i suoi tempi! Nel frattempo, sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. Quando il cioccolato si sarà raffreddato e avrà una consistenza molto densa, con un cucchiaino farcite metà dei biscotti, già sfornati da un po'. Accoppiate le due metà, lasciate solidificare il cioccolato e conservate i baci di dama in una scatola di latta o in un contenitore di vetro a vostro piacere! Buon appetito!





96 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page